LSC Smart ConnectDomande frequenti

Domande frequenti

  • In questo video puoi scoprire come installare le lampadine smart LSC Smart Connect:

  • In questo video puoi scoprire come utilizzare le strisce LED LSC Smart Connect:

  • In questo video, puoi scoprire come installare la telecamera di sorveglianza per interni LSC Smart Connect:

  • In questo video puoi scoprire come utilizzare la presa LSC Smart Connect WiFi duo:

  • In questo video puoi scoprire come installare la presa LSC Smart Connect:

  • Sì, LSC Smart Connect è un brand sicuro. Il funzionamento avviene tramite connessioni sicure e i dati sono archiviati in un database in Europa.

Come iniziare con LSC Smart Connect

  • LSC Smart Connect è un'app che puoi scaricare dallo smartphone (o tablet) per controllare e automatizzare i dispositivi smart LSC Smart Connect. Segui questi 4 passaggi per iniziare a usarla:
     
    1. Scarica l'app LSC Smart Connect dall'App Store o dal Google Play Store.
    2. Crea il tuo account e fai accesso. Se disponi già di un account, fai login con le tue credenziali.
    3. Aggiungi i dispositivi. Clicca + per configurare un nuovo dispositivo. Segui le istruzioni per collegarlo all'app e al WiFi.
    4. Controlla i dispositivi. Una volta configurati i dispositivi, puoi controllarli tramite app. Puoi accenderli e spegnerli, impostare timer e molto altro.
  • Ci sono 3 modi per collegare i nuovi dispositivi smart all'app gratuita LSC Smart Connect:
     
    • Accoppiamento tramite Bluetooth. È il modo più semplice per collegare i prodotti LSC Smart Connect all'app LSC Smart Connect perché bastano 3 semplici passaggi.
    Fase 1: Attiva il Bluetooth sul tuo smartphone (o tablet).
    Fase 2: Entra nell'app LSC Smart Connect e seleziona il prodotto che vuoi associare. Il prodotto sarà automaticamente visibile nell'app per essere aggiunto.
    Fase 3: Clicca sull'articolo e aspetta che venga collegato. Questo passaggio funziona anche con più articoli contemporaneamente. Ma non tutti i dispositivi LSC Smart Connect sono ancora compatibili con questa funzionalità. Videocamere, sensori, sirene e rilevatori di fumo, al momento, sono esclusi dall'associazione Bluetooth.
    • Modalità EZ (predefinita).
    • Modalità AP, da selezionare se non è possibile collegare il dispositivo o la lampadina in modalità EZ con WiFi a 2,4 GHz.
  • Modificare la luce in casa a seconda di quella esterna è una soluzione ideale per risparmiare energia. Per attivare questa automazione sulle lampadine LSC Smart Connect, è necessario dare il consenso a tutte le autorizzazioni richieste dall'app. È anche necessario verificare che il fuso orario sia impostato correttamente. Ora, segui la procedura seguente.
     
    Apri l'app LSC Smart Connect.
    Vai alla voce Smart e clicca + in alto a destra.
    Scegli l'opzione Quando le condizioni meteo cambiano e quindi Alba/tramonto. Seleziona la tua città e imposta la tua residenza/via.
    Una volta fatto, clicca OK.
    Fai clic sulla sezione alba e confermare.
    Clicca Continua in alto a destra.
  • Nell'app, seleziona la lampadina per cui vuoi impostare il timer. Troverai scritto Timer in basso a destra.
    Clicca e imposta l'orario in cui vuoi che la lampadina si accenda e/o spenga.
    Puoi farlo anche utilizzando le scene.
  • Lampadina smart
    Puoi resettare la lampadina smart LSC collegandola a un apparecchio standard. Imposta la posizione ON, quindi spegni la lampadina per 5 secondi. Ora alterna ON, OFF, ON, OFF e ON. Se la lampadina lampeggia, significa che la modalità di accoppiamento è attiva.
     
    Altro dispositivo smart
    Puoi resettare un altro dispositivo intelligente LSC, ad esempio una videocamera, tenendo premuto l'apposito pulsante o foro RESET per 5 secondi fino a quando la luce non lampeggia o il dispositivo emette un suono.
    N.B. Un citofono o una videocamera possono essere riconfigurati solo se sono stati prima rimossi dall'app LSC per protezione contro eventuali furti.
  • Se le lampadine o i dispositivi smart LSC Smart Connect non si connettono dopo il reset, è importante verificare che il WiFi sia impostato a 2,4 GHz e che le impostazioni del router siano corrette. Altrimenti il problema potrebbe essere causato dal router. In questo caso, seleziona un WiFi aggiuntivo o una rete mesh WiFi.

  • Il codice utente dell'account corrisponde all'indirizzo e-mail che hai utilizzato in fase di registrazione. Se è dimenticato o smarrito, puoi recuperare le credenziali ottenendo una nuova password tramite l'opzione Password dimenticata.

  • Nell'app, puoi collegare fino a 200 dispositivi in un unico gruppo e creare fino a 20 gruppi. Ciò significa che puoi aggiungere fino a 4.000 dispositivi. Ma il numero totale di dispositivi che si possono collegare all'app dipende dal router in uso. In genere, un router può supportare circa 16-20 dispositivi (inclusi telefoni cellulari, computer, tablet, ecc.).

  • Il tuo codice utente corrisponde all'indirizzo e-mail con cui hai registrato il tuo account LSC Smart Connect.

  • Il dispositivo LSC Smart Connect potrebbe risultare offline nell'app per diverse ragioni. Ecco le più comuni con le relative soluzioni:
     
    Router non connesso. Per prima cosa, verifica sempre che il router non sia spento e che il WiFi sia attivo. Dopo aver acceso il router, potrebbero essere necessari alcuni minuti prima che i dispositivi smart siano nuovamente online. In media, ci vogliono 2 minuti prima che i dispositivi risultino online nell'app.
    Router cambiato o dati aggiornati. Se hai installato un nuovo router, devi ricollegare i dispositivi smart. Per farlo, rimuovi tutti i dispositivi configurati nell'app per poi ricollegarli. Segui questa procedura anche se hai cambiato il nome o la password del WiFi.
    Firmware. Controlla se il dispositivo ha appena aggiornato il firmware. Quando il dispositivo aggiorna il firmware, si disconnette dalla rete e si riconnette automaticamente una volta completato l'aggiornamento. Se la rete è instabile, il dispositivo potrebbe non essere in grado di connettersi dopo l'aggiornamento del firmware. È quindi necessario rimuovere e ricollegare il dispositivo.
    Segnale WiFi debole. Il segnale WiFi che arriva al dispositivo potrebbe essere troppo debole. Potrebbero esserci troppi muri di cemento tra il router e dispositivo smart, il dispositivo potrebbe essere avvolto da un involucro metallico o ci sono (troppi) oggetti metallici nelle vicinanze. Per risolvere questo problema, rimuovi gli ostacoli o installa un punto di accesso WiFi aggiuntivo.

Wi-Fi

  • Alcuni router forniscono due reti WiFi diverse, rispettivamente a 2,4 GHz e a 5 GHz. Per il corretto funzionamento dei dispositivi LSC Smart Connect, vanno usate reti WiFi a 2,4 GHz.
    Per configurare i dispositivi LSC Smart Connect, assicurati che siano connessi a una rete WiFi a 2,4 GHz. Per ulteriori informazioni sulle specifiche di rete, consulta il manuale del tuo router.
  • Sì, se il nome e la password del router sono cambiati. In questo caso è necessario resettare e riconfigurare i dispositivi. Questi stessi dispositivi devono anche essere rimossi dall'app LSC Smart Connect e resettati prima di essere riconfigurati.

  • Quando aggiungi dispositivi smart alla rete WiFi, il nome del WiFi (SSID) e la sua password sono inseriti tramite router. L'app LSC Smart Connect non ne determina né il nome né la password.
    N.B. I nomi delle reti WiFi con strani segni di punteggiatura possono causare problemi. La rete a 2,4 GHz, inoltre, deve essere impostata su WPA-PSK/WPA2-PSK nel router e la password WiFi deve avere una lunghezza massima di 63 caratteri.
  • Modalità EZ
    Tramite la modalità EZ, il dispositivo smart utilizza le tecnologie WiFi Direct o Bluetooth per connettersi all'app LSC Smart Connect. Le impostazioni WiFi fanno funzionare i dispositivi smart.
     
    Modalità AP
    Tramite la modalità AP, il dispositivo smart stesso funge da punto di accesso temporaneo (access point). Ciò significa che crea una rete WiFi temporanea alla quale l'app LSC smart Connect può connettersi per importare le impostazioni WiFi nel dispositivo.
  • Quando non è disponibile una connessione internet fissa, è possibile utilizzare un router WiFi mobile, ad esempio 4G o 5G. Per utilizzare correttamente i dispositivi smart, questo router deve disporre di una buona connessione a Internet attiva e stabile.
    È anche possibile utilizzare un (vecchio) smartphone come router WiFi mobile. Anche in questo caso, è importante che rimanga nel raggio d'azione dei dispositivi smart, che resti sempre acceso e che abbia una connessione internet stabile.
  • Sì, nel caso di dispositivi Wi-Fi. È possibile impostare connessioni di rete per più dispositivi contemporaneamente in modalità di configurazione di rete standard. In modalità AP, invece, solo per un dispositivo alla volta.

  • In questo video mostriamo come connettere LSC Smart Connect alla modalità AP:

Gruppi smart

  • Puoi far funzionare più dispositivi contemporaneamente creando un gruppo nell'app. È una funzionalità ideale per le lampadine in soggiorno o i faretti in bagno.
    Seleziona La mia casa (in basso a sinistra) e scegli la prima lampadina da inserire nel gruppo. Vai sul Menù (in alto a destra) e seleziona Crea gruppo. Spunta i dispositivi che vuoi facciano parte del gruppo, quindi clicca Conferma. Ora puoi anche personalizzare il nome del gruppo per riconoscerlo in un attimo.
    N.B. Non è possibile includere nello stesso gruppo lampadine e prese di corrente.
  • In questo video mostriamo come creare un gruppo per lampade:
     
  • No, purtroppo non è ancora possibile raggruppare insieme lampadine e prese di corrente. Però puoi sempre collegare più dispositivi di illuminazione (con spine) e prese a una unica ciabatta. In questo modo, i prodotti possono funzionare insieme.

Funzionalità

  • Sì, è possibile che più persone controllino i dispositivi LSC Smart Connect. Anzi: l'ideale è che tutti possano farlo. È importante che chi voglia avere accesso scarichi la nostra app LSC Smart Connect.
    Puoi creare una casa nell'app selezionando Profilo > Gestione della casa > Aggiungi casa. Le persone che inviti riceveranno un codice, che dovranno inserire nelle loro app seguendo il percorso Profilo > Gestione della casa > Unisciti a una casa. Ora tutti possono utilizzare l'app LSC Smart Connect e creare il mood perfetto in base alle preferenze di ogni persona.
  • Quando inserisci una scheda SD in un dispositivo smart, puoi salvare e rivedere le immagini e le registrazini quando vuoi: una funzionalità utile per sapere chi suona alla porta quando non sei a casa.
    Se non riesci ad aprire le immagini sul computer, è possibile che la scheda SD non sia stata formattata in precedenza. Per formattarla è sufficiente inserirla nel computer. A questo punto si aprirà un pop-up con le opzioni: scegli di formattarla. Ora puoi esportare le foto tramite l'app e salvarle nella galleria del telefono oppure trasferirle sul computer.
    Se la scheda SD è correttamente inserita nel dispositivo ma non viene visualizzata nell'app LSC Smart Connect, significa che la scheda SD non è compatibile con quel dispositivo o che è difettosa.
  • Puoi guardare le immagini in tempo reale tramite app. Quando la videocamera o il citofono LSC Smart Connect rilevano un movimento, viene automaticamente scattata un'immagine e salvata nell'app. La puoi trovare in Profilo > Messaggi.
    Puoi anche salvare le immagini tramite una scheda SD da inserire nel dispositivo. Scegli una scheda SD fino a 128 GB (massima capacità consentita).
  • Sì, basta disporre di una connessione internet per controllare i dispositivi intelligenti in qualsiasi momento e ovunque sei. È una funzione utile soprattutto durante i finesettimana, le vacanze o le serate fuori casa.

  • Puoi controllare i tuoi dispositivi tramite:
    • l'apposita app LSC Smart Connect,
    • comandi vocali (se indicato sulla confezione del dispositivo). Questa opzione è possibile solo se l'integrazione con Google Home, Alexa o Siri è attivata nelle rispettive app Google, Alexa, ecc.
  • Il mancato arrivo delle notifiche push dell'app LSC Smart Connect allo smartphone può essere dovuto ai seguenti motivi:
    • il dispositivo smart ha un segnale WiFi insufficiente o instabile che impedisce l'invio delle notifiche al Cloud,
    • le notifiche push non sono impostate correttamente nell'app,
    • è stato impostato un intervallo di tempo entro cui le notifiche push possono/non possono essere inviate,
    • le notifiche push non sono impostate correttamente sullo smartphone,
    • lo smartphone è impostato in modalità "Non disturbare".
     
    Ecco come impostare le notifiche push dall'app LSC Smart Connect:
    1. Seleziona Profilo nell'angolo in basso a destra della schermata principale.
    2. Clicca l'icona in alto a destra.
    3. Vai all'opzione Notifiche push.
     
    Notifiche
    Consenti all'app LSC di accedere alle "notifiche". Una volta approvato, l'app può inviare notifiche push al telefono.
     
    Attiva le notifiche
    Imposta questa funzione come attiva per ricevere le notifiche push dell'app.
  • Purtroppo al momento non è disponibile un'app Apple Watch compatibile con LSC Smart Connect. Puoi controllare l'app LSC Smart Connect solo tramite smartphone o tablet.

  • Al momento, il sensore PIR (429218 e 429219) non è ancora compatibile con Google Home o Alexa.

  • Per impostare i comandi vocali di Siri per i tuoi dispositivi LSC Smart Connect, segui questa procedura:
     
    1. Assicurati che l'app LSC Smart Connect sia installata sul tuo iPhone e che sia associata sia all'LSC Smart Hub sia ai prodotti che vuoi controllare tramite Siri.
    2. Accedi alla sezione Impostazioni dell'iPhone e seleziona Siri e ricerca.
    3. Seleziona I miei suggerimenti Siri.
    4. Scorri il menù fino alla voce LSC Smart Connect.
    5. Assicurati che l'opzione Mostra suggerimenti Siri per questa app sia attiva.
    6. Torna a Siri e ricerca e seleziona Scorciatoie.
    7. Clicca + nell'angolo in alto a destra per creare un nuovo collegamento.
    8. Seleziona Aggiungi azione e cerca l'app LSC Smart Connect.
    9. Seleziona l'azione che vuoi aggiungere alla scorciatoia, ad esempio Accendi le luci del soggiorno.
    10. Clicca su Aggiungi a Siri e pronuncia il comando vocale che vuoi utilizzare per eseguire l'azione, ad esempio Accendi le luci del soggiorno.
    11. Seleziona Fatto per salvare la scorciatoia.
     
    N.B. Non tutte le azioni dell'app LSC Smart Connect sono compatibili con i comandi vocali di Siri. Inoltre, la procedura e le opzioni possono variare a seconda del tipo di dispositivo e della versione di iOS e dell'app LSC Smart Connect in uso.
  • Questo potrebbe verificarsi perché Alexa non ha riconosciuto il comando vocale e non riesce a interpretare cosa desideri. In questo caso, meglio cambiare il nome del dispositivo nell'app con uno più facile da riconoscere per Alexa, ad esempio "luce della camera". Ora abbina nuovamente il dispositivo e controlla il comando vocale con il nuovo nome.

  • Se Alexa riporta questo messaggio, significa che lo stato del dispositivo registrato sul server è offline. Si consiglia di passare alla rete 4G del telefono e di aprire l'app del dispositivo (non l'app Alexa) per verificare nuovamente il suo stato. Se il dispositivo risulta ancora offline, puoi risolvere il problema seguendo questa procedura:
     
    1. Verifica che il dispositivo sia connesso alla rete principale. E che sia collegato alla rete elettrica.
    2. Controlla che il dispositivo o la rete siano scollegati. Se no, ripristina la connessione. Questa operazione potrebbe richiedere un po' di tempo. Dopo 2 minuti, verifica nuovamente se il dispositivo è online.
    3. Controlla la stabilità della rete. (Per fare questa verifica, posiziona il telefono o il tablet accanto al dispositivo smart e assicurati che siano collegati alla stessa rete. Ora prova ad aprire un sito web per capire se la rete funziona).
    4. Verifica che il WiFi funzioni correttamente e che il suo nome e la password non siano stati modificati. Se sono stati cambiati, rimuovi il dispositivo smart dall'app e riconfiguralo. Solo le reti WiFi a 2,4 GHz garantiscono il funzionamento dei dispositivi LSC Smart Connect.
    5. Se il WiFi funziona normalmente ma il dispositivo rimane offline, controlla che non ci siano troppi dispositivi collegati. Prova a riavviare il router, attendere 3 minuti e controllare lo stato del dispositivo.
    6. Verifica che sia installata la versione più recente del firmware. Controlla nell'app tramite il percorso Io > Impostazioni > Informazioni > Verifica aggiornamenti.
    7. Se rete e firmware sono a posto, controlla che il dispositivo smart sia correttamente installato. Tutto normale? Si consiglia di rimuovere e riconfigurare il dispositivo.
    (Per rimuovere il dispositivo, apri l'app e vai alla sezione Impostazioni selezionando la voce "..." nell'angolo in alto a destra, quindi clicca Rimuovi dispositivo in fondo alla pagina).
  • Seleziona la lampadina che vuoi includere nel gruppo a partire dalla schermata HOME. Si aprirà il menù relativo alla lampadina.
    Clicca sul menù in alto a destra.
    Seleziona Crea gruppo.
    Aggiungi le lampadine che vuoi includere nel gruppo facendo clic sul + verde.
    Seleziona Conferma in alto a destra.
    Scegli un nome per il gruppo e clicca su Conferma.
    Ora puoi trovare il nuovo gruppo nella HOME, in alto.
  • Sì, Google Home consente di controllare tutti i dispositivi smart tramite comandi vocali e Google Assistant. I dispositivi compatibili riportano il logo di Google Assistant nel proprio packaging.

LSC Smart ConnectDomande sul prodotto

Telecomando (Smart remote)

  • No, tutte le lampadine collegate tramite Smart Remote si azionano insieme. Però, tramite l'app LSC Smart Connect, possono essere controllate separatamente.
    Se gestisci diversi gruppi interdipendenti, si consiglia di acquistare uno Smart Remote aggiuntivo.
  • Sì, ma le lampadine devono comunque essere collegate all'app, altrimenti non avranno un segnale WiFi e quindi non potranno essere collegate al telecomando. Una volta che le lampadine sono configurate nell'app, il telecomando può essere collegato alle lampadine e l'app non è più necessaria (ma comunque deve essere installata nello smartphone).

  • Fase 1. Inserisci le batterie in dotazione nel telecomando.
    Fase 2. Accendi la lampadina smart.
    Fase 3. Posiziona il telecomando vicino alla lampadina.
    Fase 4. Spegni e riaccendi rapidamente la lampadina tramite l'interruttore (quindi non tramite l'app) una volta sola.
    Fase 5. Tieni premuto il pulsante ON del telecomando per circa 10 secondi finché la luce blu non inizia a lampeggiare.
    Fase 6. Se la luce sul telecomando lampeggia, subito dopo lampeggia anche la lampadina smart. A questo punto è possibile rilasciare il pulsante. E voilà. La lampada è stata aggiunta al telecomando.
  • L'interruttore a parete LSC Smart Connect può essere abbinato a lampadine o a prese smart.
     
    Le lampadine possono essere abbinate ad altre lampadine, le prese alle prese e così via. Non è possibile associare una presa e una lampadina allo stesso telecomando: meglio acquistare un secondo telecomando.
     
    Controlla che le lampadine siano accese e che ricevano un buon segnale WiFi. Questo è l'unico modo per collegare le lampadine al telecomando. Il telecomando stesso non è visibile dall'app.
     
    Accoppiamento
    1. Assicurati che il dispositivo smart sia collegato all'app LSC Smart Connect.
    2. Spegni e riaccendi il dispositivo smart (scollegandolo dall'alimentazione).
    3. Entro 30 secondi, premi il pulsante RESET dell'interruttore smart per 5 secondi finché la spia comincia a lampeggiare.
    4. Aspetta che il dispositivo smart lampeggi o si spenga/accenda.
    5. Ripeti i passaggi da 1 a 4 per accoppiare altri dispositivi smart.
     
    Disconnessione
    Tieni premuto il pulsante ON dell'interruttore smart per 5 secondi finché l'indicatore non lampeggia. Il dispositivo a questo punto sarà scollegato.
  • Grazie al telecomando smart non devi avere il cellulare sempre a portata di mano. Basta collegare il telecomando tramite app per controllare i tuoi dispositivi. Controlla che le lampadine siano accese e che ricevano un buon segnale WiFi. Questo è l'unico modo per collegare le lampadine al telecomando. Il telecomando stesso non è visibile dall'app.
    Ecco la procedura per collegare il telecomando:
     
    1. Assicurati che la lampadina sia collegata all'app LSC Smart Connect.
    2. Spegni la lampadina tramite l'interruttore.
    3. Aspetta per 5 secondi e quindi riaccendi la lampadina tramite l'interruttore.
    4. Sul telecomando, premi il pulsante ON per 5/7 secondi finché non lampeggia.
    6. Una volta che la lampadina comincia a lampeggiare significa che il collegamento è riuscito.
  • Tramite lo stesso telecomando smart è possibile controllare più gruppi di dispositivi e sia le lampadine sia le prese smart.
    N.B. La funzione dimmer del telecomando intelligente non è compatibile con le prese smart.
  • Sì, il telecomando Smart Remote è ideale quando non vuoi prendere ogni volta il cellulare per controllare i dispositivi LSC Smart Connect. Un telecomando smart può essere utilizzato per controllare sia le lampadine sia le prese smart.
    N.B. La funzione dimmer del telecomando intelligente non è compatibile con le prese smart.

Sensore di movimento LSC Smart Connect

  • Questa funzione è perfetta quando torni a casa tardi e devi cercare le chiavi al buio. Il sensore di movimento invia automaticamente un segnale alla lampadina che si accende. Il sensore di movimento smart e il sensore della porta sono facilmente collegabili alle luci tramite app.
    Crea un'automazione seguendo questo percorso: Smart > Automazione > + (in alto a destra) > Avvia Tap-to-run > Esegui il dispositivo > Scegli la lampadina desiderata > Accendi > Conferma.
    Vuoi impostare un ritardo? Ecco come: Smart > Automazione > + (in alto a destra) > Esegui > Ritardo > Imposta il ritardo desiderato > Conferma. Infine, è possibile spegnere nuovamente la lampadina seguendo la prima procedura, ma scegliendo Spegni al posto di Accendi.

Videocamera LSC Smart Connect

  • In questo video, puoi scoprire come installare la telecamera di sorveglianza per interni LSC Smart Connect.

  • In questo video puoi scoprire come utilizzare la videocamera per esterni LSC Smart Connect.

  • Per resettare la videocamera per interni o esterni LSC Smart Connect, segui questa procedura:
     
    1. Cerca il pulsante RESET sul retro della telecamera.
    2. Tienilo premuto finché la spia della videocamera non inizia a lampeggiare.
    3. Attendi che la luce smetta di lampeggiare e sia completamente spenta.
    4. Rilascia il pulsante RESET.
    5. La videocamera per interni o esterni LSC Smart Connect ora è resettata, quindi sarà tornata alle impostazioni di fabbrica.
     
    N.B. Per configurare nuovamente una videocamera o un citofono smart nell'app, il dispositivo deve prima essere rimosso dalla stessa app.
  • Se vuoi sì. Per prima cosa, crea una casa nell'app seguendo questa procedura: Profilo > Gestione della casa > Aggiungi casa. Ora tramite l'app puoi invitare le persone che vuoi. Riceveranno un codice da inserire nella loro app seguendo questi passaggi: Profilo > Gestione della casa > Unisciti a una casa. A questo punto, le persone dovranno inserire il codice ricevuto per far sì che tutti possano iniziare a utilizzare l'app LSC e impostare i dispositivi per il comfort di ogni persona.

  • No, i filmati vengono salvati in una scheda SD (non inclusa) inserita all'interno del dispositivo. Quando la scheda è piena, vengono eliminate le registrazioni più vecchie per fare spazio a quelle nuove.

  • A seconda dell'utilizzo, la durata della batteria della videocamera varia da 1 a 3 mesi. Questo dato è influenzato dal numero di rilevamenti di movimento, dalle fluttuazioni di temperatura (freddo/caldo) e dalla qualità del segnale WiFi.

  • In questo video ti mostriamo come collegare la telecamera LSC Smart Connect:
     

Citofono LSC Smart Connect

  • In questo video tutorial, puoi scoprire come installare il videocitofono LSC Smart Connect.

  • La posizione del pulsante RESET di un citofono LSC Smart Connect varia a seconda del modello. Il pulsante si trova solitamente sul retro o sul lato inferiore del dispositivo. Per trovare il pulsante, una volta che il citofono è installato, potrebbe essere necessario rimuovere il dispositivo dalla parete o dalla piastra di montaggio. Ora, cerca un piccolo pulsante o un foro sul retro o sul fondo dell'unità:
    • se c'è un pulsante, tienilo premuto per resettare il dispositivo,
    • se c'è un foro, spingi con delicatezza uno spillo o una graffetta al suo interno.
     
    N.B. Per configurare nuovamente una videocamera o un citofono nell'app, è necessario prima eliminare la sua registrazione precedente nell'app.
  • Segui questa procedura per installare il videocitofono LSC Smart Connect:
     
    1. Scarica l'app LSC Smart Connect dall'App Store o da Google Play Store e installala sul tuo smartphone (o tablet).
    2. Stacca l'alimentazione collegata al citofono in casa, spegnendo l'interruttore automatico o rimuovendo il fusibile che alimenta la presa.
    3. Disinstalla il campanello esistente e collega i fili elettrici al videocitofono LSC Smart. Questo prodotto richiede un'alimentazione di 12 V e almeno 1 Ampere.
    4. Fissa il videocitofono LSC Smart Video alla parete utilizzando le viti e i tasselli in dotazione.
    5. Riattiva l'alimentazione e aspetta che il videocitofono si avvii. Questa operazione può richiedere fino a 2 minuti.
    6. Apri l'app LSC Smart Connect sul cellulare (o tablet) e accedi al tuo account.
    7. Seleziona + nell'angolo in alto a destra della schermata iniziale dell'app.
    8. Seleziona Videocitofono e segui le istruzioni per configurarlo nell'app LSC Smart Connect.
    9. Ora puoi controllare il videocitofono tramite app.
     
    N.B. Assicurati che il segnale WiFi sia sufficientemente forte nel luogo in cui è installato il videocitofono LSC Smart Connect per garantire una buona connessione. Sono necessari 12 V e almeno 1,5 Ampere.
  • La durata della batteria dipende da molti fattori, tra cui:
     
    • Qualità e stabilità del segnale WiFi.
    • Utilizzo e numero di rilevamenti e registrazioni effettuate dalla telecamera.
    • Variazioni di temperatura.
  • La connessione lenta è solitamente causata da un segnale WiFi insufficiente o instabile. È importante che il videocitofono LSC Smart si trovi nel raggio d'azione del router WiFi. Se la distanza tra il router e il videocitofono è troppa, si consiglia di aumentare la portata del WiFi con un WiFi aggiuntivo.

  • Segui questa procedura per resettare il videocitofono LSC Smart Connect:
     
    1. Tieni premuto il pulsante RESET sul retro del videocitofono per almeno 5 secondi.
    2. La luce LED del citofono inizierà a lampeggiare e poi si fermerà. Ora, rilascia il pulsante RESET.
    3. Ora il videocitofono LSC Smart Connect è ripristinato alle impostazioni di fabbrica.
     
    N.B. Resettando il videocitofono, tutti i dati utente saranno cancellati e tutte le impostazioni reimpostate. È necessario riconfigurare e aggiungere il campanello all'app LSC Smart Connect prima di poterlo utilizzare nuovamente. Per resettare il videocitofono, consulta il manuale d'uso o seguire le istruzioni dell'app. Ricorda anche che per configurare nuovamente una videocamera o un campanello nell'app, è necessario prima eliminare la sua registrazione precedente nell'app.
  • Se la sincronizzazione del citofono non funziona, verifica le seguenti condizioni:
     
    • Dev'essere disponibile una rete WiFi a 2,4 GHz.
    • Lo smartphone con l'app LSC Smart Connect deve essere collegato alla stessa rete WiFi a 2,4 GHz.
    • Il citofono deve trovarsi nel raggio d'azione della rete e deve essere in grado di ricevere un segnale WiFi buono e stabile.
    • Se il citofono non è stato resettato correttamente, per resettarlo tieni premuto il pulsante RESET per almeno 5 secondi.
    • Nel processo di sincronizzazione devono essere inserite le credenziali Wi-Fi corrette.
    • Il citofono è stato precedentemente sincronizzato con un altro smartphone o con un altro account dell'app LSC e la sincronizzazione è ancora attiva. In questo caso, una nuova sincronizzazione del citofono non è possibile: si tratta di una misura di sicurezza antifurto. Il citofono deve quindi essere prima rimosso dal "vecchio" smartphone e/o dal vecchio account LSC.
    • Per quanto riguarda il QR code, è importante che l'obiettivo della telecamera sia pulito, che il QR code sia chiaramente visibile sullo smartphone e che venga mantenuta la giusta distanza tra l'obiettivo della telecamera e lo smartphone.

Lampadine LSC Smart Connect

  • Questo problema potrebbe dovuto dal fatto che le luci si trovano al di fuori della portata del router e quindi potrebbero avere difficoltà a connettersi al tuo WiFi. In questo caso, prova a utilizzare un punto di accesso WiFi aggiuntivo o una buona rete mesh WiFi.

  • Se le lampadine o i dispositivi non si connettono nonostante il reset, verifica che la connessione sia di 2,4 GHz. Se è così, il problema potrebbe essere dovuto al router. Controlla quanti dispositivi sono collegati al router. Sono più di 20? Allora probabilmente il router sta supportando troppi dispositivi contemporaneamente. Se ti servono tutti, si consiglia di utilizzare un punto di accesso WiFi aggiuntivo o una buona rete mesh WiFi.

  • In questo video puoi vedere come installare le lampadine smart LSC Smart Connect:

  • Per ripristinare le impostazioni di fabbrica di una lampadina LSC Smart Connect, collega la lampadina a un apparecchio standard. Dalla posizione ON, spegnila per circa 5 secondi e poi alterna ON, OFF, ON, OFF e ON. Se la lampada inizia a lampeggiare, significa che la modalità di sincronizzazione è attiva.

  • Sì, puoi controllare le lampadine LSC Smart Connect dall'estero tramite l'app. Questo vale anche per tutti i dispositivi LSC Smart Connect che sono collegati all'app.

  • In questo video mostriamo come collegare un Moodlight LSC RGB:
     

Luci da esterno LSC Smart Connect

  • No, la lampada da esterno funziona con la corrente di rete (230 V/240 V) e non a batterie.

  • In questo video puoi scoprire come utilizzare la videocamera con faretto per esterni LSC Smart Connect.

  • In questo video puoi scoprire come installare i faretti da terra LSC Smart Connect.

  • In questo video puoi scoprire come si usa il proiettore LSC Smart Connect.

  • In questo video puoi scoprire come installare i faretti da giardino LSC Smart Connect.

Strisce LED LSC Smart Connect

  • In questo video ti mostriamo come collegare la striscia LED RGB LSC:

  • In questo video puoi scoprire come utilizzare le strisce LED LSC Smart Connect:

  • I pezzi tagliati possono essere riattivati solo fissandoli tramite saldatura.

  • Prima di attaccare la striscia LED alla superficie desiderata, sgrassa accuratamente la superficie. Attendi che sia completamente asciutta e poi attacca la striscia LED. Assicurati che la protezione plastica sia stata rimossa dal dispositivo.

  • Per collegare la striscia LED LSC Smart Connect all'app e alla rete WiFi, procedi come segue:
     
    1. Scarica l'app LSC Smart Connect dall'App Store o da Google Play Store e installala sul tuo smartphone (o tablet).
    2. Collega la striscia LED a una presa di corrente e assicurati che sia accesa.
    3. Apri l'app LSC e fai login. Crea un account se non lo hai già.
    4. Tocca l'icona + in alto a destra.
    5. Seleziona Striscia LED e segui le istruzioni per associare il dispositivo. A tal fine, è necessario mettere la striscia LED in modalità di accoppiamento premendo più volte il pulsante di accensione finché la luce non inizia a lampeggiare.
    6. A questo punto l'app cercherà di collegarsi con il dispositivo. Una volta trovata, segui le istruzioni per associarla al WiFi.
    7. Dopo l'associazione, puoi visualizzare la striscia LED nell'app e cominciare a controllarla da dove vuoi.
     
    N.B. Per controllare la striscia LED tramite app, lo smartphone deve essere connesso alla stessa rete WiFi della striscia LED.
  • No, non possono avere un colore diverso. Il colore può essere regolato in modo uniforme ogni 25 cm.

Prese smart LSC Smart Connect

  • Le potenze di carico delle spine LSC Smart Connect sono:
    • Versione da 10 Ampere: 2.300 W max.
    • Versione da 16 Ampere: 3.680 W max.
  • In questo video puoi scoprire come installare la presa LSC Smart Connect:

  • In questo video puoi scoprire come utilizzare la presa LSC Smart Connect WiFi duo.

Dispenser smart per gatti e cani LSC Smart Connect

  • Questo potrebbe essere dovuto a diversi motivi:
     
    • Il dispenser smart per gatti e cani è ancora collegato a un altro smartphone o a un altro account dell'app LSC Smart Connect.
    • Lo smartphone che inquadra il QR code non è posizionato correttamente davanti alla fotocamera del dispenser.
    • La fotocamera del dispenser è sporca.
    • Il nome o la password del WiFi non sono stati inseriti correttamente nell'app Smart.
    • Non è disponibile una rete WiFi a 2,4 GHz.
    • Il dispenser smart per gatti e cani è alimentato a batterie e non è collegato all'adattatore in dotazione.
    (Considera che l'alimentatore LSC Smart Connect supporta il collegamento Bluetooth. Se il Bluetooth è abilitato sullo smartphone, il dispenser smart per gatti e cani verrà aggiunto automaticamente e non sarà necessario scansionare il QR code.)
  • La pulizia del dispenser smart per gatti e cani risolve il problema nella maggior parte dei casi. Segui questa procedura:
     
    • Assicurati che l'alimentatore sia spento e scollegato dalla fonte di alimentazione prima di iniziare la pulizia.
    • Rimuovi il vassoio superiore dall'alimentatore. Per farlo, solleva delicatamente il vassoio.
    • Sciacqua accuratamente il vassoio sotto l'acqua corrente per rimuovere tutti i residui di cibo.
    • Se necessario, utilizza un detergente delicato per rimuovere macchie o residui.
    • Asciuga il vassoio superiore con un panno pulito e riposizionalo sull'alimentatore.
    • Prima di riaccendere l'apparecchio, accertati che il vassoio superiore sia ben chiuso.
     
    È importante pulire regolarmente dispenser per gatti e cani LSC Smart Connect per evitare la formazione di batteri e muffe e per prolungare la durata del dispositivo. Risciacquare e pulire regolarmente il vassoio manterrà il dispenser pulito e igienico.

Umidificatore LSC Smart Connect

  • In questo video puoi scoprire come installare l'umidificatore LSC Smart Connect.

  • L'umidificatore ha una modalità di allarme visivo che fa sì che la luce del dispositivo inizi a lampeggiare e avverta che sono passate 72 ore. Per motivi igienici, pulisci il serbatoio.
     
    Non appena il diffusore viene collegato all'alimentazione (anche al primo utilizzo), la spia dell'allarme inizia a lampeggiare. Premere il tasto "-" per 3 secondi per spegnere la spia. Ora inizia il conto alla rovescia di 72 ore. Allo scadere delle 72 ore, la spia dell'allarme inizia a lampeggiare in bianco. Sarà necessario pulire il serbatoio dell'acqua. Durante la pulizia del serbatoio, scollega l'alimentazione elettrica.
     
    Finché l'umidificatore è collegato all'alimentazione, il conto alla rovescia continua. Lo spegnimento del diffusore non influisce sul tempo trascorso. Scollegando l'alimentazione si azzera il conto alla rovescia.
  • Il serbatoio dell'umidificatore ha una capacità massima di 280 ml. A seconda della modalità di nebulizzazione, la durata è di 8 ore. Si consiglia di utilizzare un misurino quando si versa/riempie l'acqua. In questo modo si evita che l'acqua in eccesso entri nel dispositivo e ne comprometta il funzionamento.

Domande su un prodotto specifico?

Leggi i manuali disponibili per ogni categoria di prodotto LSC Smart Connect

Mostra tutto »